|  Accedi  |  
Ricerca:Search:
Seleziona tipo di ricerca
 
  • Sito regionale
  • Web
Search
CARTA TECNICA NUMERICA
1:10.000
Pagina iniziale cartografia  

 
 

CARTA TECNICA NUMERICA - C.T.R. 1:10.000

  

Descrizione e caratteristiche tecniche
La CTR è inquadrata nella rappresentazione conforme “Gauss-Boaga” (Fuso Est), con riferimento geodetico basato sull’ellissoide internazionale orientato a Monte Mario (Roma 1940). Il taglio geografico degli Elementi considerati “unità di restituzione cartografica”, è pari ad un sedicesimo della nuova carta d’Italia in scala 1:50.000 prodotta dall’IGMI con dimensioni pari a 3’ di latitudine e 5’ di longitudine. Ogni sezione in formato di stampa ha dimensioni di circa 88 cm. x 60 cm., la cui individuazione viene operata indicando, di seguito: il numero del foglio 1: 50.000 e la suddivisione in sedicesimi , da 01 a 16.

L’ intera copertura cartografica, comprese le aree dei Comuni della Valmarecchia, distaccati alla Regione Emilia Romagna con legge 3 agosto 2009 n. 117,  è costituita da 319 sezioni in scala 1: 10.000.

La restituzione della CTR è stata realizzata in tre progetti funzionali (Progetto N.1 – Zona Nord, Progetto N.2 – Zona Centro, Progetto N.3 – Zona Sud) per l’area dell’Ob. 5b, con l’esclusione delle sezioni già realizzate dalla Regione Toscana su un volo del 1996, per poi essere estesa alla fascia costiera secondo lo schema riportato nella figura seguente.


La ripresa aerea abbraccia l’intero territorio regionale ed è costituita da tre blocchi aventi lo stesso limite, in latitudine, dei progetti. A causa delle condizione metereologiche il volo è stato effettuato in tempi diversi: Agosto 1999, per la fascia centrale, e Maggio-Giugno 2000 per le altre due.

 

La tavola dei contenuti fa riferimento al testo “Norme proposte per la formazione di carte tecniche alle scale 1:5.000 e 1:10.000 formulate dalla Commissione Geodetica (1973)” e all’art. 4 della L.R. 17.12.1999 n.35 sulla “Disposizione in materia di informazione territoriale e cartografia regionale”.

I livelli informativi ed i rispettivi sotto gruppi della CTR sono:

01 Orografia (elementi naturali ed elementi artificiali del terreno);
02 Idrografia (acque correnti, canali, opere idrauliche e costa);
03 Vegetazione (boschi, colture agricole, incolti);
04 Comunicazioni ferroviarie (linee ferroviarie, opere d'arte ed edifici per le ferrovie);
05 Viabilità (linee viarie, opere d'arte stradali, costruzioni per i trasporti, grafo stradale);
06 Edifici e costruzioni (edificato di tipo civile - residenziale, edificato di tipo produttivo, attrezzature sportive e ricettive, edificato rurale ed accessori, elementi divisori, infrastrutture tecnologiche);
07 Limiti amministrativi;
08 Punti di posizione nota;
09 Toponomastica.

Ogni sezione è stata corredata con cartiglio e bandella su cui sono riportati i valori delle coordinate piane Gauss-Boaga/Roma40 Fuso Est e UTM/ED50 Fuso 33, delle coordinate geografiche ED50, i quadri di unione per il riferimento con le sezioni attigue e le delimitazioni amministrative comunali.

 METADATO ISO TS 19139 / INSPIRE


Disponibilità e modalità di richiesta

I file in formato .pdf sono scaricabili direttamente dal quadro d’unione di seguito riportato, è inoltre disponibile un CD che contiene l’intera carta tecnica regionale e  il poliestere per eliografie.

I file in formato vettoriale (.dwg) sono disponibili presso la Posizione di Funzione Urbanistica, Paesaggio ed Informazioni territoriali previa presentazione di motivata richiesta scritta e pagamento dei diritti di accesso e di riproduzione. Gli utilizzatori dovranno rendere esplicita la proprietà regionale del dato cartografico.
 
Quadro d'unione per il download

QUADRO_UNIONE