|  Accedi  |  
Ricerca:Search:
Seleziona tipo di ricerca
 
  • Sito regionale
  • Web
Search

00621 Ditta Picena Zinc S.r.l. - Monteprandone

Lo Sportello Unico delle Attività Produttive dell’Unione dei Comuni Piceni, con nota acquisita al prot. n. 1049883 del 19/10/2017, ha trasmesso la comunicazione di avvio del procedimento di riesame, con documentazione allegata, dell’autorizzazione integrata ambientale ai sensi dell’art. 29-octies, comma 3, lett. b) del D. Lgs. 152/2006, a seguito di istanza presentata dalla società PICENA ZINC S.r.l. per l’esercizio dell’attività di cui al punto 2.6 dell’allegato VIII alla parte II del D. Lgs. 152/2006 “Trattamento di superficie di metalli o materie plastiche mediante processi elettrolitici o chimici qualora le vasche destinate al trattamento utilizzate abbiano un volume superiore a 30 m³” presso l’installazione di Monteprandone (AP), Via dell’Industria, 53 Loc. Centobuchi.

La documentazione è depositata presso gli uffici della Regione Marche, Servizio Tutela gestione e assetto del territorio, P.F. Valutazioni e autorizzazioni ambientali e protezione naturalistica, Via Tiziano, 44 – 60125 Ancona. Presso gli stessi uffici è possibile prendere visione della documentazione e trasmettere eventuali osservazioni entro 30 giorni dalla data di pubblicazione del presente annuncio, effettuata ai sensi dell’art. 29-quater, comma 3 del D. Lgs. 152/2006.

Data pubblicazione annuncio 08/11/2017


00689 Ditta PRB - Fermignano

La Ditta PRB srl Unipersonale, con sede legale in Pesaro (PU), Piazzale Matteotti, 28, ha presentato ai sensi dell’art. 27-bis del D.Lgs. 152/2006, come modificato dal D.Lgs. n. 104/2017, domanda di valutazione di impatto ambientale ed autorizzazione integrata ambientale per l’esercizio dell’attività di cui al punto 2.3.c dell’allegato VIII alla parte II del D. Lgs. 152/2006: “Impianti destinati alla trasformazione di metalli ferrosi mediante: c)applicazione di strati protettivi di metallo fuso con una capacità di trattamento superiore a 2 tonnellate di acciaio grezzo all’ora” presso l’installazione sita in Fermignano (Pu), Via Metaurense km 5.700. La domanda di inserimento vasca di passivazione su linea di zincatura impianto 1 è stata comunicata alla Regione Marche con nota del 03/08/2017, acquisita al prot. n. 0801944 del 16/08/2017 e tramite il SUAP dell’unione Montana Alta Valle del Metauro, con nota acquisita ai prot. nn. 785780 – 785794 – 785808 del 08/08/2017.

I documenti e gli atti inerenti al procedimento sono depositati presso la Regione Marche, Servizio Tutela, gestione e assetto del territorio, P.F. Valutazioni e autorizzazioni ambientali e protezione naturalistica, Ufficio del Responsabile del procedimento Via Tiziano, 44 – 60125 Ancona. Presso gli stessi uffici è possibile prendere visione della documentazione e trasmettere eventuali osservazioni in forma scritta nei termini di cui all’art 27-bis, comma 4 del D.Lgs. 152/2006, come modificato dal D.Lgs. n. 104/2017.

Inoltre, ai sensi dell’art. 27bis, comma 2 del D. Lgs. n. 152/2006 come modificato dal D. Lgs. n. 104/2017, si avvisano “tutte le amministrazioni ed enti potenzialmente interessati , e comunque competenti ad esprimersi sulla realizzazione e sull'esercizio del progetto”, che la documentazione progettuale è stata pubblicata, in data 06/09/2017, al seguente link della pagina del sito web della scrivente Autorità Competente:

http://www.ambiente.regione.marche.it/Ambiente/Valutazionieautorizzazioni/ValutazionediImpattoAmbientale/tabid/86/ctl/Dettaglio/mid/626/Impianto/143/Ditta/103/ID_proc/1365/Tipo/VIA/directory/V00689/Default.aspx

Data pubblicazione 06/09/2017


V00684 Colli di Tolentino – Società Agricola S.r.l. 



La Società Colli di Tolentino Agricola S.r.l, con sede legale in Todi (Pg), Fraz. Pian di Porto, Zona Ind. 148/z, ha presentato ai sensi dell’art. 27-bis del D.Lgs. 152/2006, come modificato dal D.Lgs. n. 104/2017, domanda di valutazione di impatto ambientale ed autorizzazione integrata ambientale per l’esercizio dell’attività di cui al punto 6.6.c dell’allegato VIII alla parte II del D. Lgs. 152/2006: “Allevamento intensivo di suini con più di 750 posti scrofe” presso l’installazione sita in Tolentino (Mc), C.da Rosciano. La domanda di ampliamento dell’attività esistente è pervenuta alla Regione Marche tramite il SUAP di Tolentino, con nota acquisita ai prot. nn. 742247 – 742265 – 742271 – 742278 e 742285 del 28/07/2017.





Maggiori informazioni



Data pubblicazione annuncio 11/08/2017



A00597 Eurozincrom  S.r.l. Unipersonale

La Regione Marche ha avviato, con nota prot. n. 0221814 del 16/03/2017, il procedimento per il riesame dell’Autorizzazione Integrata Ambientale n.  10/DP4 del 07/02/2017, ai sensi dell’art. 29-octies, comma 3, lett. b) del D. Lgs. 152/2006, in merito alla domanda presentata dalla ditta Eurozincrom S.r.l. Unipersonale, attuale gestore della installazione sita in Tavullia (PU) Via della Produzione, 4   per l’esercizio, dell’attività di cui al 2.6 dell’allegato VIII alla parte II del D. Lgs. 152/2006: “Impianti per il trattamento di superfici di metalli e materie plastiche mediante processi elettrolitici o chimici qualora le vasche destinate al trattamento abbiano un volume superiore a 30 mc”,  

I documenti e gli atti inerenti al procedimento sono depositati presso la Regione Marche, Servizio Infrastrutture, Trasporti ed Energia, P.F. Valutazioni ed Autorizzazioni Ambientali, Ufficio del Responsabile del procedimento Via Tiziano, 44 – 60125 Ancona. Presso gli stessi uffici è possibile prendere visione della documentazione e trasmettere eventuali osservazioni in forma scritta entro 30 giorni dalla pubblicazione del presente annuncio, effettuato ai sensi dell’art 29-quater, comma 3 del D.Lgs. 152/2006, come modificato dal D.Lgs. n. 46/2014 .

Data pubblicazione annuncio 16/03/2017


A00588 Alumaxx S.r.l. stabilimento di Monsano (AN)

La società ALUMAXX S.r.l., con sede legale in Ancona, Via A. Manzoni, 44/B, gestore dell’installazione sita in Monsano (AN), Via Cassolo, 22/24, ha presentato, ai sensi dell’art. 29-octies, comma 3, lett. b) del D.Lgs. 152/2006, domanda di riesame dell’autorizzazione integrata ambientale.

I documenti e gli atti inerenti al procedimento sono depositati presso la Regione Marche, Servizio Tutela, gestione e assetto del territorio, P.F. Valutazioni e autorizzazioni ambientali e protezione naturalistica, Ufficio del Responsabile del procedimento Via Tiziano, 44 – 60125 Ancona. Presso gli stessi uffici è possibile prendere visione della documentazione e trasmettere eventuali osservazioni in forma scritta entro 30 giorni dalla pubblicazione del presente annuncio, effettuato ai sensi dell’art 29-quater, comma 3 del D.Lgs. 152/2006, come modificato dal D.Lgs. n. 46/2014 .

Data pubblicazione annuncio 15/03/2017



A00644 Italnasa S.r.l.

La Regione Marche ha avviato, con nota prot. n. 0026843 del 12/01/2017, il procedimento per il riesame dell’Autorizzazione Integrata Ambientale n.  14/DP4 del 30/07/2004, ai sensi dell’art. 29-octies, comma 3, lett. b) del D. Lgs. 152/2006, in merito alla domanda presentata dalla ditta Italnasa S.r.l., attuale gestore della sita in santa Maria Nuova (AN) Via Pradellona per l’esercizio, dell’attività di cui al 2.6 dell’allegato VIII alla parte II del D.Lgs 152/2006: “Impianti per il trattamento di superfici di metalli e materie plastiche mediante processi elettrolitici o chimici qualora le vasche destinate al trattamento abbiano un volume superiore a 30 mc”,  

I documenti e gli atti inerenti al procedimento sono depositati presso la Regione Marche, Servizio Infrastrutture, Trasporti ed Energia, P.F. Valutazioni ed Autorizzazioni Ambientali, Ufficio del Responsabile del procedimento Via Tiziano, 44 – 60125 Ancona. Presso gli stessi uffici è possibile prendere visione della documentazione e trasmettere eventuali osservazioni in forma scritta entro 30 giorni dalla pubblicazione del presente annuncio, effettuato ai sensi dell’art 29-quater, comma 3 del D.Lgs. 152/2006, come modificato dal D.Lgs. n. 46/2014 .

Data pubblicazione annuncio 10/01/2017



A00575 Profilglass S.p.A

La Regione Marche ha avviato, con nota prot. n. 0581358 del 29/08/2016,  il procedimento per  il riesame dell’autorizzazione integrata ambientale n. 31 del 30704/2015,  ai sensi dell’art. 29-octies, comma 4, lett. c) del D. Lgs. 152/2006,  alla ditta Profilglass S.p.A.,  sita in Fano (PU) Via Meda 26728, loc. Bellocchi.

L’azienda  rientra   nel punto 2.5 (b)nell’Allegato VIII alla parte II del D.Lgs 152/2006: “fusione e lega di metalli non ferrosi, compresi i prodotti di recupero e funzionamento di fonderie di metalli non ferrosi, con una capacità di fusione superiore a 4 Mg al giorno per il piombo e il cadmio o a 20 Mg al giorno per tutti gli altri metalli”.

I documenti e gli atti inerenti al procedimento sono depositati presso la Regione Marche, Servizio Infrastrutture, Trasporti ed Energia, P.F. Valutazioni ed Autorizzazioni Ambientali, Ufficio del Responsabile del procedimento Via Tiziano, 44 – 60125 Ancona. Presso gli stessi uffici è possibile prendere visione della documentazione e trasmettere eventuali osservazioni in forma scritta entro 30 giorni dalla pubblicazione del presente annuncio, effettuato ai sensi dell’art 29-quater, comma 3 del D.Lgs. 152/2006, come modificato dal D.Lgs. n. 46/2014.

A00582 Società Agricola Fileni S.r.l. Unipersonale

La Società Agricola Fileni S.r.l. Unipersonale, gestore dell’ installazione prevista in Falconara Marittima (AN), Località Rocca Priora, Via Clementina e Poiole, ha presentato, ai sensi dell’art. 12 della L.R. 3/2012 domanda di avvio del procedimento di valutazione di impatto ambientale ed ai sensi dell’art. 29-ter del D. Lgs. 152/2006, domanda di autorizzazione integrata ambientale.

I documenti e gli atti inerenti al procedimento sono depositati presso la Regione Marche, Servizio Infrastrutture, Trasporti ed Energia, P.F. Valutazioni ed Autorizzazioni Ambientali, Ufficio del Responsabile del procedimento Via Tiziano, 44 – 60125 Ancona. Presso gli stessi uffici è possibile prendere visione della documentazione e trasmettere eventuali osservazioni in forma scritta entro 60 giorni dal 27/10/2016, data di pubblicazione dell’annuncio perché ai sensi dell’art. 5, comma 1, lett. c) della L.R. 3/2012. La pubblicazione e la consultazione del pubblico effettuate ai fini della procedura di VIA sono valide anche ai fini della procedura di AIA, purché sia data specifica evidenza dell’integrazione delle procedure suddette. 

Data pubblicazione annuncio 27/10/2016





A00443 LO.MET S. p. A.

La società LO.MET S.p.A., gestore dell’installazione relativa agli impianti siti in Via Buffolareccia 48, Zona Ind. Brodolini, Loreto (AN), ha presentato la documentazione richiesta dall'Autorità Competente con nota del 01/08/2016 (prot. 0535443), facendo seguito alla comunicazione di avvio del procedimento di riesame dell'Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) del 13/09/2013 (prot. 0605762) ed alla pubblicazione sulla GUUE del 30/06/2016 della Decisione concernente le Conclusioni sulle BAT per le industrie dei metalli non ferrosi.

I documenti e gli atti inerenti al procedimento sono depositati presso la Regione Marche, Servizio Infrastrutture, Trasporti ed Energia, P.F. Valutazioni ed Autorizzazioni Ambientali, Ufficio del responsabile del procedimento Via Tiziano, 44 – 60125 Ancona. Presso gli stessi uffici è possibile prendere visione della documentazione e trasmettere eventuali osservazioni in forma scritta entro 30 giorni dalla pubblicazione del presente annuncio, effettuato ai sensi dell’art 29-quater, comma 3 del D.Lgs. 152/2006, come modificato dal D.Lgs. n. 46/2014.

Data pubblicazione annuncio 24/10/2016







A00498 Gruppo Ragaini S.p.A.  

La società Gruppo Ragaini S.p.A., gestore dell’installazione relativa agli impianti siti in Via Buffolareccia 19/21 e Via Buffolareccia 48, Zona Ind. Brodolini, Loreto (AN), ha presentato la documentazione richiesta dall'Autorità Competente con nota del 01/08/2016 (prot. 0535515), facendo seguito alla comunicazione di avvio del procedimento di riesame dell'Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) del 12/06/2014 (prot. 0427281) ed alla pubblicazione sulla GUUE del 30/06/2016 della Decisione concernente le Conclusioni sulle BAT per le industrie dei metalli non ferrosi.

I documenti e gli atti inerenti al procedimento sono depositati presso la Regione Marche, Servizio Infrastrutture, Trasporti ed Energia, P.F. Valutazioni ed Autorizzazioni Ambientali, Ufficio del responsabile del procedimento Via Tiziano, 44 – 60125 Ancona. Presso gli stessi uffici è possibile prendere visione della documentazione e trasmettere eventuali osservazioni in forma scritta entro 30 giorni dalla pubblicazione del presente annuncio, effettuato ai sensi dell’art 29-quater, comma 3 del D.Lgs. 152/2006, come modificato dal D.Lgs. n. 46/2014.

Data pubblicazione annuncio 24/10/2016









A00580 Società Agricola Fileni S.r.l. Unipersonale


La Società Agricola Fileni S.r.l. Unipersonale, gestore dell’ installazione prevista in Jesi (AN), Via Ripa Bianca n.4, ha presentato, ai sensi dell’art. 12 della L.R. 3/2012 domanda di avvio del procedimento di valutazione di impatto ambientale ed ai sensi dell’art. 29-ter del D. Lgs. 152/2006, domanda di autorizzazione integrata ambientale.

I documenti e gli atti inerenti al procedimento sono depositati presso la Regione Marche, Servizio Infrastrutture, Trasporti ed Energia, P.F. Valutazioni ed Autorizzazioni Ambientali, Ufficio del Responsabile del procedimento Via Tiziano, 44 – 60125 Ancona. Presso gli stessi uffici è possibile prendere visione della documentazione e trasmettere eventuali osservazioni in forma scritta entro 60 giorni dal 07/10/2016, data di pubblicazione dell’annuncio perché ai sensi dell’art. 5, comma 1, lett. c) della L.R. 3/2012. La pubblicazione e la consultazione del pubblico effettuate ai fini della procedura di VIA sono valide anche ai fini della procedura di AIA, purché sia data specifica evidenza dell’integrazione delle procedure suddette.

Data pubblicazione annuncio 07/10/2016



A00581 Società Agricola Fileni S.r.l. Unipersonale

La Società Agricola Fileni S.r.l. Unipersonale, gestore dell’ installazione che sorgerà in Jesi (AN), Via Cannuccia s.n.c., ha presentato, ai sensi dell’art. 12 della L.R. 3/2012 domanda di avvio del procedimento di valutazione di impatto ambientale ed ai sensi dell’art. 29-ter del D. Lgs. 152/2006, domanda di autorizzazione integrata ambientale.

I documenti e gli atti inerenti al procedimento sono depositati presso la Regione Marche, Servizio Infrastrutture, Trasporti ed Energia, P.F. Valutazioni ed Autorizzazioni Ambientali, Ufficio del Responsabile del procedimento Via Tiziano, 44 – 60125 Ancona. Presso gli stessi uffici è possibile prendere visione della documentazione e trasmettere eventuali osservazioni in forma scritta entro 60 giorni dal 07/10/2016, data di pubblicazione dell’annuncio perché ai sensi dell’art. 5, comma 1, lett. c) della L.R. 3/2012. La pubblicazione e la consultazione del pubblico effettuate ai fini della procedura di VIA sono valide anche ai fini della procedura di AIA, purché sia data specifica evidenza dell’integrazione delle procedure suddette.





Data pubblicazione annuncio 07/10/2016






A00568 Azienda Agricola Veschi Giuseppe



La Regione Marche ha avviato, con nota prot. n. 0624301 del 09/09/2016,  il procedimento per l’autorizzazione integrata ambientale  ai sensi dell’art. 29-ter del D. Lgs. 152/2006, in merito alla domanda presentata dalla Azienda Agricola Veschi Giuseppe, attuale gestore della installazione  sita in Montemarciano  (AN) Via Molinello, 25. L’azienda si occupa di allevamento di pollame da carne così come prescritto al punto 6.6a dell’allegato VII alla Parte  II del D. Lgs. 152/2006



I documenti e gli atti inerenti al procedimento sono depositati presso la Regione Marche, Servizio Infrastrutture, Trasporti ed Energia, P.F. Valutazioni ed Autorizzazioni Ambientali, Ufficio del Responsabile del procedimento Via Tiziano, 44 – 60125 Ancona. Presso gli stessi uffici è possibile prendere visione della documentazione e trasmettere eventuali osservazioni in forma scritta entro 30 giorni dalla pubblicazione del presente annuncio, effettuato ai sensi dell’art 29-quater, comma 3 del D.Lgs. 152/2006, come modificato dal D.Lgs. n. 46/2014 .





Data pubblicazione annuncio 13/09/2016





A00538 Mondial Suole S.p.A.

La Regione Marche ha avviato con nota del 15/10/2015 prot. n. 724387 il procedimento di riesame dell’autorizzazione integrata ambientale n. 39/VAA_08 del 12/04/2010, ai sensi dell’art. 29-octies, comma 4, lett. a) del D. Lgs. 152/2006, alla società Mondial Suole S.p.A., gestore dell’installazione sita in Porto Recanati (MC), Via Marco Biagi, località Santa Maria in Potenza.

I documenti e gli atti inerenti al procedimento sono depositati presso la Regione Marche, Servizio Infrastrutture, Trasporti ed Energia, P.F. Valutazioni ed Autorizzazioni Ambientali, Ufficio del Responsabile del procedimento Via Tiziano, 44 – 60125 Ancona. Presso gli stessi uffici è possibile prendere visione della documentazione e trasmettere eventuali osservazioni in forma scritta entro 30 giorni dalla pubblicazione del presente annuncio, effettuato ai sensi dell’art 29-quater, comma 3 del D. Lgs. 152/2006, come modificato dal D. Lgs. n. 46/2014 .

Data pubblicazione annuncio 20/07/2016


A00561 Tecnoal S.r.l. 









La società Tecnoal S.r.l., gestore dell’installazione sita in Fano (PU), Via E. Mattei, 15, ha presentato, ai sensi dell’art. 29-octies, comma 3, lett. b) del D.Lgs. 152/2006, domanda di autorizzazione integrata ambientale.














































I documenti e gli atti inerenti al procedimento sono depositati presso la Regione Marche, Servizio Infrastrutture, Trasporti ed Energia, P.F. Valutazioni ed Autorizzazioni Ambientali, Ufficio del Responsabile del procedimento Via Tiziano, 44 – 60125 Ancona. Presso gli stessi uffici è possibile prendere visione della documentazione e trasmettere eventuali osservazioni in forma scritta entro 30 giorni dalla pubblicazione del presente annuncio, effettuato ai sensi dell’art 29-quater, comma 3 del D.Lgs. 152/2006, come modificato dal D.Lgs. n. 46/2014 .































































Data pubblicazione annuncio 13/07/2016
































































A00543 Società Agricola Fileni S.r.l. installazione di Cingoli, loc. Rangore.

La Regione Marche ha avviato con nota del 16/11/2015 prot. n. 0795398 il procedimento di riesame dell’autorizzazione integrata ambientale  n. 83 del 09/09/2011,volturata con decreto n. 72 del 04/07/2012 e successivamente modificata con decreto n. 10 del 26/02/2013, ai sensi dell’art. 29-octies, comma 4 lettera a) del D.Lgs. 152/2006, alla Società Agricola  Fileni S.r.l., attuale gestore della installazione  sita in Cingoli (MC) Loc. Rangore poiché, a seguito della relazione  di visita ispettiva ARPAM presso l’installazione, l’autorità competente ha accertato che alcune delle prescrizioni stabilite nell'autorizzazione non garantiscono il conseguimento degli obiettivi di qualità ambientale ai sensi dell’art. 29-octies, comma 4, lettera a) del D.Lgs. 152/2006.

I documenti e gli atti inerenti al procedimento sono depositati presso la Regione Marche, Servizio Infrastrutture, Trasporti ed Energia, P.F. Valutazioni ed Autorizzazioni Ambientali, Ufficio del Responsabile del procedimento Via Tiziano, 44 – 60125 Ancona. Presso gli stessi uffici è possibile prendere visione della documentazione e trasmettere eventuali osservazioni in forma scritta entro 30 giorni dalla pubblicazione del presente annuncio, effettuato ai sensi dell’art 29-quater, comma 3 del D.Lgs. 152/2006, come modificato dal D.Lgs. n. 46/2014 .

Data pubblicazione annuncio 07/06/2016


A00517 Fedrigoni S.p.A. stabilimento di Pioraco (MC)

La Regione Marche ha avviato con nota del 13/02/2015 prot. n. 108225 il procedimento di riesame dell’autorizzazione integrata ambientale n. 156/VAA_08 del 23/12/2008, ai sensi dell’art. 29-octies, comma 3, lett. a) del D.Lgs. 152/2006, alla società Fedrigoni S.p.A., gestore dell’installazione sita in Pioraco (MC), Via Lampleto Eustacchi, 29, per l’adeguamento della stessa alla Decisione di esecuzione della Commissione del 26/09/2014, relativa alle migliori tecniche disponibili (BAT) per la produzione di pasta per carta, carta, cartone, ai sensi della direttiva 2010/75/UE, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea del 30/09/2014. 































































I documenti e gli atti inerenti al procedimento sono depositati presso la Regione Marche, Servizio Infrastrutture, Trasporti ed Energia, P.F. Valutazioni ed Autorizzazioni Ambientali, Ufficio del Responsabile del procedimento Via Tiziano, 44 – 60125 Ancona. Presso gli stessi uffici è possibile prendere visione della documentazione e trasmettere eventuali osservazioni in forma scritta entro 30 giorni dalla pubblicazione del presente annuncio, effettuato ai sensi dell’art 29-quater, comma 3 del D.Lgs. 152/2006, come modificato dal D.Lgs. n. 46/2014 .

Data pubblicazione annuncio 16/11/2015































































































A00511 Fedrigoni S.p.A. stabilimento di Fabriano (AN) 

La Regione Marche ha avviato con nota del 16/12/2014 prot. n. 884597 il procedimento di riesame dell’autorizzazione integrata ambientale n. 2/DP4 del 05/03/2004, ai sensi dell’art. 29-octies, comma 3, lett. a) del D. Lgs. 152/2006, alla società Fedrigoni S.p.A., gestore dell’installazione sita in Fabriano (AN), Via XIII Luglio, 91/A, per l’adeguamento della stessa alla Decisione di esecuzione della Commissione del 26/09/2014, relativa alle migliori tecniche disponibili (BAT) per la produzione di pasta per carta, carta, cartone, ai sensi della direttiva 2010/75/UE, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea del 30/09/2014.































































I documenti e gli atti inerenti al procedimento sono depositati presso la Regione Marche, Servizio Infrastrutture, Trasporti ed Energia, P.F. Valutazioni ed Autorizzazioni Ambientali, Ufficio del Responsabile del procedimento Via Tiziano, 44 – 60125 Ancona. Presso gli stessi uffici è possibile prendere visione della documentazione e trasmettere eventuali osservazioni in forma scritta entro 30 giorni dalla pubblicazione del presente annuncio, effettuato ai sensi dell’art 29-quater, comma 3 del D. Lgs. 152/2006, come modificato dal D. Lgs. n. 46/2014 .

Data pubblicazione annuncio 13/02/2015

































































A00503 Sacci S.p.A. 

La società Sacci S.p.A., gestore dell’installazione sita in Castelraimondo (MC), Loc. Piermarchi , ha presentato la documentazione richiesta dall'Autorità Competente con nota del 28/11/2014 (prot. 0871454 del 10/12/2014), a seguito della comunicazione di avvio del procedimento di riesame dell'Autorizzazione Integra Ambientale (AIA) del 30/09/2014, prot. 0693164.

I documenti e gli atti inerenti al procedimento sono depositati presso la Regione Marche, Servizio Infrastrutture, Trasporti ed Energia, P.F. Valutazioni ed Autorizzazioni Ambientali, Ufficio del Responsabile del procedimento Via Tiziano, 44 – 60125 Ancona. Presso gli stessi uffici è possibile prendere visione della documentazione e trasmettere eventuali osservazioni in forma scritta entro 30 giorni dal 15/12/2014, data di pubblicazione dell’annuncio, effettuato ai sensi dell’art. 29-quater, comma 3, del D.Lgs. n. 152/2006, come modificato dal D.Lgs. n. 46/2014.

Data pubblicazione annuncio 15/12/2014