|  Accedi  |  
Ricerca:Search:
Seleziona tipo di ricerca
 
  • Sito regionale
  • Web
Search
Sei in:You are in:  Ambiente > Educazione ambientale > Rete CEA > Torre sul Porto
Educazione ambientale
Rete CEA

Dove sono

+ Progetti

Eventi

Area riservata

 
CEA "Torre sul Porto"Logo


Sito web: Vai alla pagina CEA del sito web della Riserva



Soggetto gestore: Comune di San Benedetto del Tronto
Responsabile del centro: Prof. Giuseppe Marcucci


 

Indirizzo e Contatti
Sede Soggetto Gestore: P.zza Battisti, 1 – 63074 San Benedetto del Tronto
Tel /Fax: (+39) 0735-794278 / 277
Mail: info@riservasentina.it
Facebook: vai alla pagina Facebook della Riserva

Sede Operativa e aule didattiche: Lungomare Scipioni, 6 – 63074 San Benedetto del Tronto
Tel:(+39) 0735-78971Visite



L'Ambiente
Il CEA svolge principalmente attività legate alla Riserva Naturale Regionale Sentina, una delle ultime zone umide costiere del litorale adriatico e punto di sosta dell’avifauna migratoria. Inoltre le attività di sensibilizzazione hanno come oggetto anche tematiche legate al mare, come ad esempio le tartarughe marine Caretta caretta.
Il paesaggio della Riserva Naturale Regionale Sentina è caratterizzato dalla presenza di ambienti dunali, retrodunali e umidi con una ricca avifauna migratoria e vegetazione tipica, con alcune specie inserite nella lista rossa regionale. Nell’area si trova anche la foce del fiume Tronto, il più importante della Regione Marche.
Dal punto di vista culturale l’area è caratterizzata dalla presenza di numerosi casolari di interesse storico-architettonico. In particolare si rileva la presenza dell’edificio denominato “Torre sul Porto” (da cui il nome del CEA), risalente al 1543 ed utilizzato come punto di avvistamento per contrastare le incursioni dei pirati. Altri casolari rurali del 1800 testimoniano l’utilizzo agricolo dell’area. Inoltre si ritiene che nell’area della Riserva sia localizzato il porto romano, che anticamente era presente presso la foce del fiume Tronto.Centro recupero


Attività didattiche e turistiche

  • Visite guidate
  • Escursioni
  • Lezioni in aula
  • Formazione
  • Informazione turistico-ambientale

    

Strutture disponibili

  • Sentiero natura
     

    Naturalisticamente nel territorio si rileva la presenza di alcuni ambienti costieri tra cui: zone umide retrodunali caratterizzate dalla presenza di una ricca avifauna (tra cui Martin pescatore, Cavaliere d’Italia, Garzetta); praterie salate con la presenza di specie floristiche molto interessanti come la Salicornia, la Suaeda marittima e l’Astro marino; la fascia dunale Zona umidacaratterizzata da specie vegetali pioniere come il Ravastrello marittimo e lo Sparto pungente, oltre che alcuni uccelli come il Corriere piccolo e il Fratino che nidifica proprio sulla spiaggia.

  • Sala conferenze
  • Laboratorio
  • Centro di primo soccorso per le tartarughe marine

Lezione nelle scuole Percorso botanico